MATERIALI A CONTATTO CON GLI ALIMENTI

I materiali e gli oggetti destinati a venire in contatto con gli alimenti, che devono essere prodotti conformemente alle buone pratiche di fabbricazione, non devono, in condizioni d'uso normale, trasferire ai prodotti alimentari componenti in quantità tale da:

  • costituire un pericolo per la salute umana;
  • comportare una modifica inaccettabile della composizione dei prodotti alimentari;
  • comportare un deterioramento delle loro caratteristiche organolettiche.

LECHER RICERCHE E ANALISI esegue le analisi per i materiali a contatto con gli alimenti secondo il Regolamento CE 1935/2004 sui principali materiali (vetro, metalli e leghe, materie plastiche, ecc.)


Accreditamento secondo la norma
UNI CEI EN ISO/IEC 17025

Certificazione secondo le norme
UNI EN ISO 9001:2008 (Certiquality No. 5010)
UNI EN ISO 14001:2004 (Certiquality No. 14341)